Osso buco di cervo

  • Ingredienti

    ingredienti per 4 persone

    Fette di coscia da 2 kg

    1 mazzo di ortaggi a radice

    1 litro di brodo di selvaggina

    1 litro di birra nera

    burro chiarificato

    Farina

    Sale, pepe e zucchero

  • Preparazione

    Congelare la parte inferiore delle zampe del cervo rosso per tagliarlo. Una volta congelato, tagliare le fette di coscia spesse circa cinque centimetri utilizzando una sega a nastro per ossa.

    Appena si saranno scongelati, conditeli con sale e un po' di zucchero. Lasciate riposare per cinque minuti e poi infarinate il tutto.

    Preriscaldare il monolite a 180 gradi Celsius. Appendi il set di bracieri SGS. Non appena la pentola sarà calda, sciogliere il burro chiarificato e friggere le fettine di coscia da tutte le parti. Infine aggiungere le verdure a radice tritate e friggere anche queste. Sfumare con una bottiglia di birra nera e lasciar bollire un po'. Ora riempire con brodo di selvaggina in modo che le fette di coscia siano coperte di liquido.

    Lasciarlo stufare in un monolite chiuso per un'ora e mezza. Nel frattempo controllate se nella pentola c'è ancora abbastanza liquido. Se necessario rabboccare nuovamente con birra scura. Per ottenere una salsa densa e cremosa, fatela bollire con il coperchio aperto. Fai attenzione a non bruciare nulla!

    Si abbina bene con verdure appena grigliate sul fuoco, chimichurri piccanti e pane bianco appena sfornato.

Una ricetta da: Sebastian Kapuhs

Sebastian Kapuhs, 35 anni, lavora per l'Associazione tedesca della caccia e dal 2016 lavora come lavoratore autonomo nel settore della caccia. Il suo obiettivo principale è la campagna “Wild on Wild”. In un corso straordinario mostra l'ulteriore lavorazione e affinamento della carne di cervo. Kapuhs ha la licenza di caccia dal 2014 e adora inseguire i cinghiali. Grida selvaggiamente come membro delMonoElite.

pin_drop